FAQ: Come orientarsi nella miriade di linguaggi di programmazione ?

A seconda del tipo di applicazione  che si vorrebbe scrivere, e in quale ambiente si sta lavorando, esistono alcuni linguaggi di programmazione che sono più adatti di altri per determinati compiti, anche se i linguaggi di programmazione più comuni vengono etichettati come "general purpose"


Per esempio, se si desidera creare applicazioni per iPhone e iPad, la soluzione migliore sarebbe quella di utilizzare Objective-C. Per gli smartphone Android e tablets, nella maggior parte dei casi, avrete bisogno di essere confidenti con Java.




Se si vuole costruire applicazioni web, dovrete imparare lato client tecnologie come HTML, CSS e Javascript (di queste tre solo JavaScript è un linguaggio di programmazione vero, ma gli altri due sono necessari comunque). Per il lato server dell'applicazione web, probabilmente si vorrà per imparare una lingua come PHP, Ruby o Python (tutti e tre sono quadri che contribuirà a fare più attività di programmazione web più semplice e meno che richiede tempo), piuttosto che un sistema di programmazione preferito, come C, senza trascurare l' SQL se occorre l'interfacciarsi con un database relazionale.


Un buon approccio e' quello di evitare di iniziare il percorso di programmazione con un linguaggio che è su misura per uno specifico ambiente. In genere, se il vostro obiettivo principale è quello di imparare a programmare  e imparare a ragionare come un programmatore - occorre iniziare dalle basi fondamentali della programmazione, prima di imparare una lingua specifica. Una volta appresi i concetti fondamentali con l'ausilio di un linguaggio di programmazione di uso generale, si può facilmente passare ad altri linguaggi a seconda delle necessità e del tipo di software che si desidera sviluppare.


Una possibilita' oggi nel momento in cui, dopo aver appreso le basi della programmazione, si intende cimentarsi con la programmazione di applicazioni commerciali e' dato da ABAP, un linguaggio di programmazione sviluppato da SAP per la propria piattaforma. Con l'introduzione di SAP NetWeaver, SAP offre anche un ambiente di programmazione per Java.


In SAP NetWeaver, ABAP è l'interfaccia di programmazione del SAP NetWeaver Application Server ABAP. Prerequisito per l'utilizzo del linguaggio di programmazione ABAP è l'installazione di un sistema SAP basate su SAP NetWeaver Application Server ABAP.


ABAP e' un linguaggio 4GL sviluppato specificatamente per l'elaborazione massiva di dati nelle applicazioni commerciali ed offre divesi vantaggi rispetto a linguaggi elementari in cui queste funzioni sono memorizzate in librerie:
• accesso al Database integrato nel linguaggio Open SQL.
• ottimizzazione delle performance nell'accesso al db nell'ambiente runtime attraverso il sap buffering.
• Internal tables per la memorizazione dinamica e l'elaborazione massiva di dati nella memoria di lavoro.
• Concetto di Online Transaction Processing (OLTP) integrato nell'ambiente runtime ABAP,
•  interfaccia verso altri ambienti tramite Remote Function Call.
• interfaccia integrata a XML.


Senza contare che e' sempre richiesto dal mercato del lavoro, e di questi tempi non e' poco..

Nessun commento:

Posta un commento