Perche' il technical marketing e' importante per i consulenti o sviluppatori

La maggior parte dei consulenti o sviluppatori che conosco non amano il marketing. La loro avversione e’ legata a due ragioni: la prima e’ che non sono bravi a farlo “naturalmente”, e la seconda  e’ la loro idea di cosa sia effettivamente il tecnical marketing. "Naturalmente" è la parola chiave, dato che il marketing tecnico richiede un certo tipo di sforzo cosciente ed è una competenza  che puo’ essere appresa, un po’ come la programmazione.

Capisco perfettamente che la maggior parte degli sviluppatori  preferisca concentrarsi sulla codifica, ma avere competenze di marketing e’ una competenza preziosa sia che tu sia l’ultimo stesore di codifiche  di un progetto o il CTO di una società emergente da milioni di euro.


 
Il tecnical marketing  non riguarda lo spamming, la vendita oil confondere la concorrenza ma piuttosto il fatto di promuovere un determinato prodotto o servizio illustrandone  con chiarezza i suoi vantaggi a un pubblico tecnico. Questo pubblico può consistere nel tuo capo, che  stai cercando di convincere a utilizzare una certa tecnologia o linguaggio di programmazione, ma potrebbero essere potenziali investitori per la vostra startup, o gli utenti di un progetto open source, o semplicementi clienti potenziali cui si vende il prodotto.

Il prodotto di fondo deve essere di qualita’, indipendentemente da come lo si promuove ma essere di qualita’ non basta di per sé. Molti buoni prodotti sono praticamente sconosciuti Il modo di presentare il vostro prodotto può fare la differenza tra il successo e l'indifferenza,


Il percorso di Ruby  non e’ che un esempio proverbiale di marketing tecnico fatto bene - e tutto è cominciato con una convincente dimostrazione da David Heinemeier Hansson. La sua demo  non era la dimostrazione più sorprendente tecnica di tutti i tempi, ma era efficace nel trasmettere i benefici potenziali che avrebbero potuto derivare dall'adozione di questo framework. Questo è quello che ha destato l'attenzione delle persone interessate a voler dare una seconda occhiata. La qualita' sostanzialmente buona ha fatto il resto.

E quando parlo di marketing lo intendo per lo più come una forma mentis, piuttosto che una  serie di azioni intraprese una volta rilasciato il vostro prodotto. Le caratteristiche si decidono di includere, l'interfaccia utente, l'esperienza utente in ultima analisi, la documentazione, il logo, il nome, l'url del dominio scelto, sono tutti pensati dal modo di intendere il marketing e la promozione del prodotto, prima di realizzarlo.

Ci sono naturalmente altri  innumerevoli aspetti da considerare che possono migliorare il il valore percepito del proprio prodotto / progetto / servizo / azienda. Piccoli aggiustamenti al nostro modo di pensare i nostri  progetti e al modo in cui li  esponiamo, possono avere un enorme impatto sul loro successo. Vale la pena davvero prendersi cura di questi dettagli e abbracciare le possibilità che iniziano ad aprirsi quando si iniziano a prendere decisioni ragionando in prima battuta da un punto di vista  marketing 

2 commenti:

  1. Ottimo articolo veramente interessante e di grande valore complimenti!

    RispondiElimina
  2. Ciao, Vincenzo.

    In effetti e' un aspetto molto utile ma spesso sottovalutato!

    RispondiElimina